Regione Lombardia

Servizi per anziani e disabili

Ultima modifica 22 maggio 2019

SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE (S.A.D.)

Si configura come un insieme di prestazioni di natura socio-assistenziale erogate al domicilio di utenti in difficoltà  o non autosufficiente, da personale qualificato per favorire la permanenza nel proprio ambiente di vita, promuovendone l’autonomia. L’ammissione al servizio è subordinato alla presentazione di una istanza da parte dell’interessato, di un familiare, di un tutore o amministratore di sostegno, nonché alle disponibilità di personale e di fondi.

SERVIZIO PASTI A DOMICILIO

Il servizio è volto a garantire al cittadino autonomia di vita nella propria abitazione e nel proprio ambiente familiare, a prevenire e rimuovere situazione di bisogno per quanto possibile. Sono destinatari del servizio i cittadini, residenti nel Comune, i quali si trovano nella condizione di avere necessità d’aiuto a domicilio per il soddisfacimento dei pasti giornalieri.

SERVIZIO DI TRASPORTO SOCIALE

Per trasporto sociale si intende il servizio di trasporto a favore di persone in condizione di fragilità presso centri educativi, sociali o riabilitativi o, comunque, il servizio effettuato nell’ambito di progetti individuali elaborati dal Servizio Sociale comunale, gestiti dal Comune in proprio, o attraverso convenzioni o accordi con soggetti terzi, nei limiti delle risorse disponibili.

La priorità dei servizi di trasporto attivati dal Comune è rivolta ai servizi di tipo continuativo, solo previa valutazione del servizio sociale, e se rimangono disponibilità di mezzi, tempo e personale, potranno essere garantiti anche trasporti di tipo occasionale.

L’eventuale attivazione del servizio avviene su richiesta dell’interessato o di chiunque sia informato delle necessità assistenziali in cui versa la persona.

SERVIZIO DI INTEGRAZIONE E INSERIMENTO LAVORATIVO  (S.I.L.)

Il servizio denominato SIL è un servizio in gestione associata con la finalità di promuovere il processo di integrazione lavorativa di persone disabili e di persone a rischio di emarginazione e di persone che abbiano svolto precedenti percorsi di recupero sociale. Al servizio si può accedere solo su invito dell’ufficio servizi sociali.

I SERVIZI DIURNI SOCIO – ASSISTENZIALI- EDUCATIVI (C.S.E. – SFA)

I servizi vengono svolti in strutture territoriali accreditate e rivolti a persone portatrici di una disabilità intellettiva e/o fisica di livello medio che hanno, di norma, compiuto il sedicesimo anno di età, assolto l'obbligo scolastico. Offre prestazioni e interventi integrati di tipo educativo, riabilitativo e socializzante. Si accede su segnalazione dell’ufficio servizi sociali previa definizione con l’interessato e/o la famiglia del progetto individuale.

I SERVIZI DIURNI SOCIO – SANITARI (C.D.D. e  C.D.I)

Sono a carattere diurno  svolti in strutture territoriali accreditate e rivolti a persone in situazione di disabilità grave, di norma ultra diciottenni, con notevole compromissione dell'autonomia nelle funzioni elementari, che abbiano assolto l'obbligo scolastico e per i quali non è programmabile un percorso di inserimento lavorativo o formativo. Si accede su segnalazione dell’ufficio servizi sociali previa definizione con l’interessato e/o la famiglia.

Richiesta assistenza domiciliare SAD

Allegato 197.00 KB formato pdf
Scarica

Richiesta pasti a domicilio

Allegato 412.00 KB formato pdf
Scarica

Richiesta trasporto occasionale

Allegato 210.00 KB formato pdf
Scarica