Regione Lombardia

Biblioteca Comunale

Ultima modifica 28 dicembre 2018

DOVE

La Biblioteca ha sede presso il Centro Culturale “Alfredo Sassi” in via Dante, 10
E’ aperta al pubblico nei seguenti giorni:

martedì dalle ore 8,30 ore 12,30 e dalle ore 15 alle ore 18,30
mercoledì dalle ore 15 alle ore 18,30
giovedì dalle ore 15 alle ore 18,30 e dalle ore 20,00 alle ore 22,00
venerdì dalle ore 15 alle ore 18,30
sabato dalle ore 15 alle ore 18,30

Tel. 0362 924116
e-mail renate@brianzabiblioteche.it ; biblioteca@comune.renate.mb.it
fa parte del Sistema Bibliotecario Brianza

PRESTITO

Il servizio permette di prendere in prestito il materiale bibliografico o multimediale (DVD, VHS, Cd musicali, VHS e Cd Rom) posseduto dalle Biblioteche Tutti i cittadini italiani e stranieri hanno diritto di utilizzare il servizio di prestito. 
Il servizio è completamente gratuito, l'iscrizione può avvenire in una delle 35 biblioteche senza limitazioni di residenza. Per iscriversi è necessario compilare un modulo ed esibire la tessera sanitaria.
E' possibile prendere in prestito 10 libri e 5 risorse elettroniche (DVD, VHS, CD musicali, CD ROM + relativi fascicoli di accompagnamento), per un totale di 15 documenti contemporaneamente.
La durata del prestito è di 28 giorni per i libri e di 7 giorni per audiovisivi e risorse elettroniche.
È possibile prolungare la durata del prestito per pari periodo, se nel frattempo i documenti non sono stati prenotati e se non si hanno prestiti scaduti.
La richiesta di rinnovo può essere effettuata: 

- di persona 
- per telefono 
- tramite Internet 

Il rinnovo dei DVD e materiali multimediali è consentito per ulteriori 3 giorni.

La tessera di prestito, se viene smarrita, può essere sostituita con una nuova, a fronte del pagamento della somma di € 2,00.
Alla scadenza del prestito, si attiva automaticamente una procedura di sollecito dei documenti. In caso di mancata restituzione, la biblioteca richiede l'acquisto di una nuova copia o il rimborso delle somme corrispondenti al costo dei libri.
Il lettore con prestiti scaduti è sospeso dal servizio, fino alla restituzione dei documenti.
Per la riammissione al prestito è previsto il pagamento della somma di € 0,50 per ogni 15 giorni, per ciascun documento in ritardo.


RINNOVO DEL PRESTITO

Presso ciascuna biblioteca è possibile rinnovare il prestito se il documento non è stato prenotato o è in ritardo nella restituzione. La richiesta di rinnovo può essere effettuata anche: 

- per telefono 
- tramite Internet 

Il rinnovo del prestito è previsto per ulteriori 28 giorni per materiale cartaceo e per ulteriori 3 giorni per il materiale multimediale. 

Il servizio di prenotazione permette di prenotare un documento non disponibile a scaffale. Se il volume è già stato prenotato da altri lettore sarà comunque possibile effettuare una prenotazione mettendosi in "lista d'attesa".
Quando il documento prenotato rientrerà in biblioteca, il bibliotecario provvederà ad avvisare telefonicamente.
Il servizio di prenotazione è disponibile anche on line: occorre collegarsi al catalogo elettronico ed autenticarsi con Numero di tessera e password. 
Per dettagli consultare la sezione Prenotazioni on line.
 

PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO

Il servizio permette all'utente di entrare in possesso di tutti i documenti disponibili al prestito presenti nel catalogo di Brianzabiblioteche.
Il servizio è rivolto agli utenti iscritti. Ciascuna biblioteca si impegna a richiedere alle altre biblioteche i documenti non presenti all'interno delle proprie collezioni.

Le seguenti tipologie di documenti non possono essere richieste alle altre biblioteche:

- Opere in consultazione;
- Novità editoriali;
- Periodici;
- Materiale multimediale con vincolo di legge

Il servizio è gratuito ed è limitato a 10 libri contemporaneamente (comprensivi di quelli già in prestito). Ogni libro deve essere restituito dall’utente dopo 28 giorni. 
Il servizio prevede l'invio del documento alla biblioteca scelta per il ritiro, entro 2-5 giorni.


CONSULTAZIONE 

Il servizio permette la consultazione del materiale bibliografico disponibile in Biblioteca (libri e periodici).
Alcuni volumi, come enciclopedie, serie speciali, opere di particolare pregio, o comunque libri il cui smarrimento costituirebbe una perdita rilevante per la Biblioteca, sono disponibili esclusivamente per la consultazione. 
Nel catalogo on line le copie dei documenti consultabili esclusivamente in biblioteca, riportano la dicitura "Consulta in biblioteca".
Anche i periodici rientrano tra i documenti consultabili in sede. La maggior parte delle Bibioteche prestano i numeri arretrati, garantendo la disponibilità per la consultazione in sede degli ultimi numeri.
In questi casi tutte le biblioteche predispongono appositi spazi o sale di lettura.
Il servizio di consultazione risulta particolarmente utile per chi, volendo condurre una ricerca e non trovando in prestito alcuna opera monografica ad essa relativa, decidesse di consultare enciclopedie (generali o tematiche) custodite nelle apposite sezioni.


LETTURA IN SEDE

I servizi di lettura sono a disposizione di tutti i cittadini, indipendentemente dal fatto che siano o no iscritti al servizio di prestito.
È possibile entrare nelle sale di lettura con libri e documenti di proprietà.
In alcune biblioteche non è possibile portare all'interno dell'edificio borse, valigie ed altri contenitori personali. In questo caso la biblioteca offre ai visitatori l'opportunità di utilizzare gratuitamente un servizio di deposito bagagli, mettendo a disposizione all'ingresso dell'edificio un congruo numero di armadietti provvisti di chiusura a chiave.
Nelle sale di lettura la consultazione è libera e non soggetta ad alcuna limitazione quantitativa.

CONVENZIONE DI BRIANZABIBLIOTECHE

Allegato 739.00 KB formato pdf
Scarica