Giornata nazionale in memoria delle vittime dell'epidemia di Coronavirus

Pubblicato il 18 marzo 2021 • Comune

Nella giornata di ieri la Commissione Affari costituzionali ha approvato in via definitiva all'unanimità, in sede deliberante, il ddl n. 1894 che riconosce il 18 marzo di ciascun anno quale Giornata nazionale in memoria delle vittime dell'epidemia di Coronavirus. Sono proprio di un anno fa le immagini strazianti dei camion militari a Bergamo che, per la prima volta, venivano impiegati per il trasporto delle salme, immagini indelebili nella memoria di ciascuno di noi. Per onorare la memoria di tutte le vittime di Coronavirus, la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha disposto l’esposizione a mezz’asta delle bandiere nazionale ed europea sugli edifici pubblici. Oggi alle ore 11:00 tutta Italia si è fermata per osservare un minuto di silenzio. La nostra casa comunale espone la bandiera a mezz’asta ed il Vicesindaco Luigi Pelucchi ha presenziato questa mattina con la fascia tricolore in rappresentanza di tutti i renatesi per ricordare le vittime di questa epidemia ed unirsi al cordoglio delle famiglie che hanno perso i propri cari.