Assistenza sanitaria ai profughi ucraini

Pubblicato il 24 marzo 2022 • Emergenza

I  cittadini provenienti  dall'Ucraina, entro 48 ore dall'ingresso in Italia, devono:

  1. Segnalare la  presenza:

all’Autorità di pubblica sicurezza: Questura, Commissariati di Pubblica Sicurezza, Comuni ove non hanno sede Commissariati di Pubblica Sicurezza, compilando il modulo di Dichiarazione di Presenza, disponibile anche online sui portali delle questure   

oppure

al Consolato Generale d’Ucraina attraverso la mail milanoconsolato1@gmail.com

   2. Recarsi, previa prenotazione dove necessaria, presso i Centri sotto indicati, per l’effettuazione di:

• rilascio codice STP (Straniero Temporaneamente Presente), che permette l’accesso all’assistenza sanitaria
• tampone nasofaringeo antigenico rapido per la ricerca di SARS-COV-2
• visita medica per primo screening sanitario
• vaccinazione anti COVID-19

ASST Monza Ospedale Vecchio - Via Solferino n. 16 Monza da lunedì a venerdì 8.30 - 12.30 sabato e domenica 8.00 -20.00
ASST Brianza Casa di Comunità di Giussano - Via Milano, 65 Giussano da lunedì a domenica 8.00- 20.00 

Per maggiori informazioni www.ats-brianza.it

Numero Unico per emergenze urgenze sanitarie 112

Numero verde regionale per l'emergenza Ucraina 800 894 545 (attivo tutti i giorni dalle ore  8:00 alle ore 21,30

a3-brianza-1
Allegato formato pdf
Scarica