27 gennaio 2022: il ricordo per non dimenticare l’orrore del male

Pubblicato il 27 gennaio 2022 • Cultura

“Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario”. Con queste parole di Primo Levi celebriamo quest’oggi, anniversario della liberazione del campo di concentramento di Auschwitz, la giornata della Memoria. Che il ricordo delle vittime dell'Olocausto sia per tutti momento di riflessione: ciascuno di noi non dimentichi l’orrore del male e si impegni attivamente a condannare ogni forma di violenza.